Benvenuti nel mio blog

09/01/2009

Care cittadine e cari cittadini,
Il sito internet di Soave si rinnova per la terza volta. Con questo nuova veste vogliamo essere ancora più vicini ai cittadini ed alle loro esigenze.
E’ stata rivista: la veste grafica, oggi più chiara e più accattivante; la parte turistica mira a dare quante più informazioni possibili sia ai soavesi, ma soprattutto a tutte quelle persone che si collegano per vedere cosa Soave offre periodicamente; la parte che riguarda gli atti amministrativi, oggi è possibile vedere tutte le delibere con i testi, i documenti dell’ufficio tecnico e tanti altri che a breve saranno in linea.
A breve il nostro desiderio è anche quello di realizzare una sezione riservata, dove i cittadini di Soave potranno collegarsi, dopo essersi registrati e poter usufruire di tutta una serie di servizi strettamente personali.
Con l’augurio di essere riusciti a realizzare un nuovo strumento che sappia rispondere alle richieste dei cittadini e facilitarne l’accesso agli atti, si chiede a quanti vorranno collaborare, di fornire indicazioni e suggerimenti utili al miglioramento delle varie funzioni.
Faccio presente che in questo momento il sito è in fase di completamento in quanto il travaso di tutti i dati presenti nel vecchio sito richiederà un pò di tempo.
Nel salutarvi tutti vi rinnovo l’augurio per un 2009 ricco di soddisfazioni e soprattutto di salute.

IL SINDACO
Lino Gambaretto

 

Care Concittadine e Concittadini,

Tutti voi sicuramente in questi giorni avete avuto modo di apprendere dai giornali e dalla televisione della battaglia che i Sindaci del Veneto, siamo circa 450, stanno portando avanti per avere delle risorse in più da destinare alla realizzazione di opere pubbliche e per migliorare i servizi.
Il nostro Comune, come molti altri del Veneto, è un Comune virtuoso, nel senso che in questi anni è sempre riuscito a chiudere il bilancio senza debiti, non ha mai sforato il patto di stabilità e ha contratto pochissimi mutui nonostante la grande mole di lavori messi in cantiere.
La legge, nonostante il nostro bilancio sia un bilancio sano, ci pone dei vincoli per cui le nostre spese devono essere costantemente rapportate alla situazione della cassa, senza tener conto del fatto che noi in questo momento abbiamo più di sette milioni di euro disponibili senza dover chiedere niente a nessuno. Se uniamo ciò al fatto che i trasferimenti dallo stato sono sempre meno mentre le spese tendono logicamente ad aumentare sempre più, qualcuno ci deve dire come sarà possibile far quadrare i conti senza dover ricorrere alle forbici in molti settori.
Con questo mio messaggio vorrei sensibilizzare tutti voi verso un problema del quale oggi avvertiamo solo la nebulosa presenza, ma che tra non molto esploderà in tutta la sua drammaticità.
Fatemi sapere cosa ne pensate.

IL SINDACO
Lino Gambaretto


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.